Benvenuti nel sito de LA GRANDE FAMIGLIA Modena City Ramblers Official Fans Club


 Entra ne La Grande FamigliaBenvenuti ne La Grande Famiglia, la comunità virtuale del Modena City Ramblers Official Fun Club  

Ciao Gaby

Forum
Informati, scrivi, discuti, partecipa...

Ramblers menu'
· Home
· Album Fotografico
· Archivio
· Argomenti
· Cerca
· Chat & Mailing List
· Discografia
· Elenco Iscritti
· Formazione
· FORUM
· GBook "La Strada"
· Il Tuo Account
· Inserisci un articolo
· Link: Gli amici
· Messaggi Privati
· Non solo canzonette
· Testi & Accordi

Info per l'uso

Qui trovate tutte le info per iscrivervi, navigare e usare tutte le funzionalità del sito

Consigli & Netiquette
Istruzioni per l'uso


Cerca nel sito



Vetrina Argomenti

RamblerSong non sono solo canzonette...
[ RamblerSong non sono solo canzonette... ]

·AL PIVAROL C'AL VIN DAL CIEL da 'Battaglione Alleato'
·AVEVAMO VENT'ANNI da 'Battaglione Alleato'
·INTRODUZIONE da 'Battaglione Alleato'
·SPECCHIO DEI MIEI SOGNI da 'Sul Tetto Del Mondo'
·IL POSTO DELL'AIRONE da 'Sul Tetto Del Mondo'
·CAMMINARE da 'Sul Tetto Del Mondo'
·LA MOSCA NEL BICCHIERE da 'Sul Tetto Del Mondo'
·¡QUE VIVA TORTUGA! da 'Sul Tetto Del Mondo'
·TRA NUVOLE E TERRA da 'Sul Tetto Del Mondo'

In Redazione

redazione@
lagrandefamiglia.it

o Ivo
o Tud
o Giovy
o peppomcr
o Woland
o Checco-Hasta_Siempre-
o Montex
o patrick
o cicciolo81
o matley


T-shirt ufficiale

Le T-shirt della Grande Famiglia: ordini sospesi!


  
AL DIEVEL da ''La grande famiglia''
Postato il Martedì, 20 aprile @ 13:00:00 CEST
Argomento: RamblerSong non sono solo canzonette...
RamblerSong non sono solo canzonette...AL DIEVEL da "La grande famiglia"

AL DIEVEL
da "La grande famiglia" (3'26"), "Raccolti" (3'40"). Nella versione di "Appunti Partigiani" (3'47") il coro delle mondine di Novi di Modena

Dedicata a Germano Nicolini, "comandante Diavolo", accusato e processato per un omicidio (Don Pessina) non commesso. Come recita la canzone dopo quarant'anni e dieci anni di carcere è stato prosciolto e dichiarato assolutamente estraneo al fatto.

In dla basa svein a Curès / andom a pianter di èlber
dop quarant'an e des ed galera / un om l'è ste tolt dal fang
e tòti cal pianti ch'i posen servir / a der a c'l om là al respir
c'al posa campèr duseint an incàra / 'na volta lèber dal suspet
C'al veint e i usèe i posen purter / luntan al paroli ed la veritèe
c'as sapia in gir che c'l om là l'è ste / un dievel sol p'r i tedasc
E se po' un quelchidun dap al dumèla / l'andrà incàra a tac a sta storia
cuntela bein ai vostri anvòo / la vicenda del comandante diavolo
un om c'l'a ciapè al colpi d'un eter / perché a'n vliva mia fer la spia
a gh'è ches cl'ava pèrs quel in dal cor / ma mai dal partigian al curag
C'al veint e i usèe i posen purter / luntan al paroli ed la veritèe
c'as sapia in gir che c'l om là l'è ste / un dievel sol p'r i tedasc

Traduzione dal dialetto modenese:
Nella bassa vicino a Correggio / andiamo a piantare degli alberi
Dopo quarant'anni e dieci di galera / un uomo è stato tolto dal fango
E tutte quelle piante che possano servire / a dare a quell'uomo il respiro
Che possa vivere ancora duecento anni / una volta libero dal sospetto
Che il vento e gli uccelli possano portare / lontano le parole della verità
Che si sappia in giro che quell'uomo è stato / un diavolo solo per i tedeschi
E se poi qualcuno dopo il duemila / tornerà ancora su questa storia
raccontatela bene ai vostri nipoti / la vicenda del comandante Diavolo
Un uomo che ha preso le colpe di un altro / perchè non ha voluto fare la spia
Può darsi che abbia perso qualcosa nel cuore / ma mai del partigiano il coraggio
Che il vento e gli uccelli possano portare / lontano le parole della verità
Che si sappia in giro che quell'uomo è stato / un diavolo solo per i tedeschi

La marcia del Diavolo
Nell'album La grande famiglia i nostri vagabondi propongono la song Al Dievel, dedicata a Germano Nicolini, ex partigiano, ex sindaco di Correggio nell'immediato dopoguerra.
L'incontro tra i Ramblers e quest'uomo avviene a Correggio al concerto di Materiale Resistente, che, dal palco, fà un'intervento commovente: parla della sua vicenda di uomo e di politico persegiutato da un'ingiustizia disumana, iniqua e corrotta, nel dopoguerra emiliano.
Don Umberto Pessina, parroco di San Martino Piccolo nell' "Emilia Rossa", viene ucciso da due colpi di arma da fuoco il 18 giugno 1946. Durante il funerale, tra la folla impaurita e piangente, il vescovo Socche lancia una scomunica contro i colpevoli. Ma l'omicio don Pessina produce un'altra vittima: il partigiano Germano Nicolini, noto come "Diavolo", al tempo sindaco di Correggio. Diavolo verrà ingiustamente accusato prima di essere l'esecutore e poi il mandante dell'orribile delitto. Giudici, sacerdoti e gerarchie del Vaticano e della chiesa locale, partiti, in prima fila il partito comunista di Reggio Emilia, concorrono a tenere nascosta la verità e sostengono l'infame accusa contro un uomo giusto e coraggioso. Nicolini viene arrestato e incarcerato il 13 marzo 1947. Rimarrà in carcere fino alla fine del 1956. Dichiarato innocente e totalmente estraneo alla vicenda nel giugno 1994. Dal giorno dell'arresto e dell'accusa di omicidio, al giorno dell'assoluzione con formula piena, per non avere commesso il fatto, passano 47 anni.
A chi fosse interessato ad approfondire il tema consigliamo il libro di Frediano Sessi "Nome di battaglia: Diavolo" edito Marsilio "gli specchi" (una scheda potete trovarla nella Biblioteca de La Grande Famiglia).

Il 'Diavolo' non dimentica (da la Gazzetta di Reggio, giugno 1996)
Nicolini innocente dopo 50 anni: l'amaro silenzio
L'uccisione di don Umberto Pessina ha fatto discutere per mezzo secolo. Tre innocenti (Germano Nicolini, Ello Ferretti e Antonio Prodi) finirono in carcere dopo l'omicidio del 18 giugno 1946, nonostante l'ammissione di responsabilità da parte di due dei tre veri partecipanti alla ronda davanti alla canonica (Cesarino Catellani ed Ero Righi, all'epoca condannati per autocalunnia).
Al testimone chiave del delitto, Antenore Valla, la «confessione» fu estorta con la tortura (un cerchio metallico stretto attorno al cranio) dagli uomini del capitano dei carabinieri Pasquale Vesce, guidato nelle indagini dal vescovo Beniamino Socche. I tre innocenti furono condannati a 22 anni, di cui una decina scontata in cella. Vesce ottenne dal Papa la commenda pontificia dell'Ordine cavalleresco di San Silvestro e divenne generale.
Nel 1990 l'onorevole Otello Montanari invitò a fare luce sui delitti del dopoguerra, e il procuratore Elio Bevilacqua riaprì il caso. William Gaiti, il terzo della ronda, confessò di avere sparato a don Pessina. Nel 1993 la Corte d'assise di Perugia prosciolse Gaiti, Righi e Catellani in virtù dell'amnistia del 1946 sui delitti del dopoguerra; nel 1994 la corte d'appello assolse Nicolini, Ferretti e Prodi.
Germano Nicolini, classe 1919, cattolico, comandante del terzo battaglione Sap della 77ª brigata Manfredi con il nome di «Diavolo», fu arrestato poco dopo essere stato eletto sindaco anche con i voti Dc. Dopo la condanna come mandante dell'omicidio, fu radiato dall'esercito e interdetto dai pubblici uffici. Assolto 45 anni dopo il delitto, ha ottenuto la medaglia d'argento al valore militare.
Nel novembre 2000 il ministro Gianni Mattioli durante un incontro pubblico ha chiesto scusa a Nicolini a nome del padre Pietro, che nel 1953, in qualità di pubblico ministero, chiese e ottenne la sua condanna. Gianni Mattioli all'epoca vide venire per due volte monsignor Socche a casa sua per chiedere al padre pubblico ministero la condanna del «Diavolo».
Nicolini fu stritolato prima dalla Chiesa, che cercava a tutti i costi un capro espiatorio per i delitti post-bellici e lo trovò nel giovanissimo partigiano e sindaco dell'Emilia rossa; poi dal partito comunista, al quale lui, cattolico, aveva aderito perché all'epoca - quando non si conoscevano le aberrazioni cui il comunismo avrebbe portato nel mondo - credeva che quella fosse la vera strada per mettere in pratica il Vangelo, dopo 2000 anni di potere spirituale e temporale da parte della Chiesa. Il Pci, prima omertoso e poi contrario alla revisione del processo, non fece nulla: preferì far restare in galera tre innocenti che non potevano rivelare nulla sui veri colpevoli e sulle coperture del partito.
Ora Nicolini non vuole commentare la vicenda che ha stravolto la sua vita, anche perché sono ancora in piedi una querela fatta (al professor Spreafico) e una ricevuta (dagli eredi dell'avvocato Grandi, vicesegretario Dc dell'epoca) per quanto è stato pubblicato in questi ultimi anni. Anche per questo Nicolini non riesce a dimenticare la «macchinazione» che ha travolto una persona onesta, un bravo giovane che si trovò nel posto sbagliato (sindaco della rossa Correggio) nel momento sbagliato.


 
Links Correlati
· Inoltre RamblerSong non sono solo canzonette...
· News by redazione


Articolo più letto relativo a RamblerSong non sono solo canzonette...:
LA LOCOMOTIVA da ''La grande famiglia''


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 4.74
Voti: 109


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico


Spiacente, non sono disponibili i commenti per questo articolo.

homecoming dresses (Voto: 1)
di Ethan (xiaozhou1101@yahoo.com) il Mercoledì, 05 settembre @ 15:12:33 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.sentdress.com
This is a very good post, thanks! It's the first time I come to your website, just found it via Google. I've been browsing around and there's a lot of top quality work. But one thing. I tried to put it to my RSS Reader and can't. Perhaps it's a only something going on with me. I'll let you know if it continues!



Web site engine code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.085 Secondi

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier 'c' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '8' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '3' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '2' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '1' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier 'r' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Debugage de WB_CedStat v1.3 - LA GRANDE FAMIGLIA Modena City Ramblers Official Fans Club
Agent :CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
Referer :NoReferer
IP :3.236.239.91
Username :Anonimo
Date :2021-10-26
Host :ec2-3-236-239-91.compute-1.amazonaws.com
Code :5628929
Domaine :com
Page :modules.php name=News&file=article&sid=9
Heure :01:58:15
Message :SQL invalide 'nouveau visiteur'

Veuillez envoyer ce message au webmaster de www.winboucles.com

Debugage de WB_CedStat v1.3 - LA GRANDE FAMIGLIA Modena City Ramblers Official Fans Club
Agent :CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
Referer :NoReferer
IP :3.236.239.91
Username :Anonimo
Date :2021-10-26
Host :ec2-3-236-239-91.compute-1.amazonaws.com
Code :5628929
Domaine :com
Page :modules.php name=News&file=article&sid=9
Heure :01:58:15
Message :SQL invalide 'nouvelle page'

Veuillez envoyer ce message au webmaster de www.winboucles.com

Debugage de WB_CedStat v1.3 - LA GRANDE FAMIGLIA Modena City Ramblers Official Fans Club
Agent :CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
Referer :NoReferer
IP :3.236.239.91
Username :Anonimo
Date :2021-10-26
Host :ec2-3-236-239-91.compute-1.amazonaws.com
Code :5628929
Domaine :com
Page :modules.php name=News&file=article&sid=9
Heure :01:58:15
Message :SQL invalide 'nouvelle agent'

Veuillez envoyer ce message au webmaster de www.winboucles.com

Debugage de WB_CedStat v1.3 - LA GRANDE FAMIGLIA Modena City Ramblers Official Fans Club
Agent :CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
Referer :NoReferer
IP :3.236.239.91
Username :Anonimo
Date :2021-10-26
Host :ec2-3-236-239-91.compute-1.amazonaws.com
Code :5628929
Domaine :com
Page :modules.php name=News&file=article&sid=9
Heure :01:58:15
Message :SQL invalide 'nouveau referant'

Veuillez envoyer ce message au webmaster de www.winboucles.com

Debugage de WB_CedStat v1.3 - LA GRANDE FAMIGLIA Modena City Ramblers Official Fans Club
Agent :CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
Referer :NoReferer
IP :3.236.239.91
Username :Anonimo
Date :2021-10-26
Host :ec2-3-236-239-91.compute-1.amazonaws.com
Code :5628929
Domaine :com
Page :modules.php name=News&file=article&sid=9
Heure :01:58:15
Message :SQL invalide 'nouveau domaine'

Veuillez envoyer ce message au webmaster de www.winboucles.com