Benvenuti nel sito de LA GRANDE FAMIGLIA Modena City Ramblers Official Fans Club


 Entra ne La Grande FamigliaBenvenuti ne La Grande Famiglia, la comunità virtuale del Modena City Ramblers Official Fun Club  

Ciao Gaby

Forum
Informati, scrivi, discuti, partecipa...

Ramblers menu'
· Home
· Album Fotografico
· Archivio
· Argomenti
· Cerca
· Chat & Mailing List
· Discografia
· Elenco Iscritti
· Formazione
· FORUM
· GBook "La Strada"
· Il Tuo Account
· Inserisci un articolo
· Link: Gli amici
· Messaggi Privati
· Non solo canzonette
· Testi & Accordi

Info per l'uso

Qui trovate tutte le info per iscrivervi, navigare e usare tutte le funzionalità del sito

Consigli & Netiquette
Istruzioni per l'uso


Cerca nel sito



Vetrina Argomenti

Notizie da La Grande Famiglia
[ Notizie da La Grande Famiglia ]

·Farewell our friend
·I° concorso fotografico ''Calendario Ramblers''
·CAPODANNO '12 CON LA GRANDE FAMIGLIA A MODENA
·La Pagina UFFICIALE de ''La Grande Famiglia'' su Facebook
·Una festa in famiglia!
·PRIMO ALBUM DEGLI AMICI RIFONDAZIONE SKLERO !
·Casa del vento - SEEDS IN THE WIND TOUR 2010 !!
·DAVANTI A UN BICCHIERE DI VITA !!
·Irlanda in festa 2010 a Bologna

In Redazione

redazione@
lagrandefamiglia.it

o Ivo
o Tud
o Giovy
o peppomcr
o Woland
o Checco-Hasta_Siempre-
o Montex
o patrick
o cicciolo81
o matley


T-shirt ufficiale

Le T-shirt della Grande Famiglia: ordini sospesi!


  
PRIMO ALBUM DEGLI AMICI RIFONDAZIONE SKLERO !

Riceviamo e pubblichiamo. Articolo inviato da cicciolo81 il Giovedì, 09 settembre @ 16:26:07 CEST

Notizie da La Grande FamigliaNel 1994 tre ragazzi che canticchiano canzoni tornando a casa da scuola decidono di chiamarsi Sklero.

Negli anni successivi, di quando in quando e per puro divertimento, registrano alcune canzoncine dementi.

Nel 2000 i tre decidono di coinvolgere altri musicisti e di vedere che cosa succede suonandole dal vivo. E succede che continuano a essere richiesti in più di una sessantina di eventi.

Così il gruppo, nonostante alcuni cambi di formazione, continua la sua attività live fino all'inizio del 2004, quando uno dei tre fondatori lo abbandona. Ma i superstiti vogliono continuare. Decidono di
rifondare il gruppo e continuare a esprimere la propria demenzialità: nasce la Rifondazione Sklero.

Negli anni altri musicisti si uniscono al progetto, che acquista sempre maggiore notorietà nell'ambito della provincia di Brescia. Il gruppo calca palchi prestigiosi come quelli di Nistoc 2008 (Sulzano, BS), Nave di Harlock (Brescia), Feedback (Foligno, PG), Palabrescia, Foddstock 2008 e 2009 (Ferrara), Adro Rock Festival 2008 (Adro, BS), Bierbauch (Cologne, BS), Racconti in passerella (Torino) e Terzocerchio (Rezzato, BS). Si classifica al primo posto nei concorsi Bakkano Vitale 2007, Fuori dal rigo 2007 e Primosumille 2008, e partecipa a trasmissioni radiofoniche e televisive, tra cui Apotheke (Brescia PuntoTV, 2004) e Tg Duro (Sky, 2008).

Attualmente la Rifondazione Sklero propone uno spettacolo composto principalmente di brani originali, che spaziano tra i vari generi della musica moderna seguendo il filo conduttore della comicità e della demenzialità. Grazie alla formazione particolarmente articolata, le sue esibizioni si contraddistinguono per una grande varietà sia nelle sonorità sia nello spettacolo.

La formazione include, in ordine cronologico:
Paolo Capoferri (voce)
Lorenzo Bicci (tastiera)
Davide Moroni (batteria)
Fabio Capelli (tastiera e sassofoni)
Nicola Putzu (chitarra e voce)
Giulia Marelli (voce)
Guido Di Nunno (percussioni)
Cristina Gaffurini (tastiera e chitarre)
Paolo Borghetti (basso)

PRESENTAZIONE ALBUM

The title of this album is [scritta in braille incomprensibile]

È il primo album della Rifondazione Sklero. Una raccolta di alcune delle più belle canzoni che l'hanno accompagnata dalla nascita a oggi, ma non una sterile riproposizione dei brani così come vengono suonati dal vivo.

Nell'anno e mezzo trascorso tra pre-produzione, lavorazione e post-produzione, infatti, le canzoni sono state riarrangiate e arricchite con nuove parti e nuovi timbri. Dove possibile, i suoni di sintesi che vengono usati dal vivo sono stati sostituiti da strumenti veri, per esaltare ancora di più la varietà di sonorità che da sempre contraddistingue la Rifondazione Sklero. Ulteriormente arrichita da più di una ventina di ospiti, tra cui alcuni artisti di rilievo nazionale.

Anche grafica e confezione meritano di essere menzionati: nulla è stato lasciato al caso, e persino dal semplice gesto di aprire la custodia l'ascoltatore più avveduto potrà trarre uno spunto di riflessione.


Le tracce

1. La congiura dei pizzaioli

Va bene ridere e scherzare, ma anche l'impegno e la denuncia sono importanti. E, quando la verità viene falsata in nome di meschini interessi economici, la Rifondazione Sklero non ci sta. Anzi, ci
inizia un disco.
La P2, la P3, il patto tra Stato e mafia, Gladio e gli scandali dello IOR impallidiranno di fronte alla Congiura dei pizzaiuoli, il primo complotto che è riuscito a contagiare con le proprie falsità persino i detti popolari.

2. Parco parco

Scritta nell'estate del 2008, quando i sindaci del Popolo Della Libertà, con la scusa della sicurezza, si divertivano a inventare i divieti più improbabili, mentre gli italiani erano distratti dalle olimpiadi di Pechino.
Con questa canzone, composta e arrangiata a tempo di record in previsione di un concerto in un grosso parco della sua città, la Rifondazione Sklero voleva scrollarsi di dosso la fama di formazione
filocomunista, dimostrando apprezzamento per le iniziative del centrodestra che finalmente avrebbero permesso alla cittadinanza di vivere gli spazi comuni in serenità.
Ospite speciale in questa traccia è Mauro Negri, già sassofonista di Ramazzotti, Bennato e Celentano.

3. No reggae l'alcol

Vi siete mai domandati come è costretto a vivere chi non regge l'alcol? La Rifondazione Sklero ve lo racconta, ovviamente con un pezzo reggae. Perché – diciamocelo – obiettivamente non è possibile resistere alla tentazione del gioco di parole reggo – reggae.

4. Casa mia
Un inno al Villaggio Badia, al contempo ridente quartiere della città di Brescia e metafora del luogo in cui ciascuno di noi è cresciuto.
Nelle vie e nei negozi di questo amabile villaggio si incontrano i tipici personaggi di quartiere e, come avviene nel libro “Bar Sport” di Stefano Benni, l'ascoltatore ha la possibilità di rivivere nella canzone situazioni già vissute sentendosi, così, parte di quel mondo incredibile che è il Villaggio Badia.
Ogni riferimento a fatti o persone realmente esistiti è puramente un riferimento.

5. I sentieri dell'Amore
Quale idea migliore, in una soleggiata giornata primaverile, che andare a fare l'amore immersi nella natura? Ma c'è modo e modo per raccontarlo. E quando la Rifondazione Sklero lo fa dal vivo, il vero spettacolo si sposta dal palco alle espressioni degli spettatori, che spesso dimostrano di preferire allusioni e doppi sensi alla verità nuda e cruda, in ossequio all'intramontabile cultura del “si fa ma non si dice”.

6. Truzzi in love
Su una base fortemente disco, il testo ci racconta dell'incontro tra due giovani discotecari. Un testo banale, frivolo e assolutamente privo di spunti interessanti. Proprio come i personaggi della storia
raccontata.

7. Plenotazione
A volte la comunicazione tra culture diverse si fa difficile. Ma quando entrano in gioco pietanze succulente e gli antichissimi saggi proverbi tramandati dal nonno, tutto il mondo diventa paese.
Ospite speciale della traccia è Enrico Doneda, già noto al grande pubblico come SuperGong del famoso gruppo di spogliarellisti comici Belli E Impossibili.

8. My name is Putzu
Il chitarrista e cantante Nicola Putzu prende la parola per raccontarci di sé e delle sue peculiarità. Anche se non ce ne poteva fregare di meno.

9. Polpettadì
Siamo tutti d'accordo sul fatto che non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace. Ma come vi comportereste se vi trovaste di fronte ad una polpetta di merda? Il personaggio di questa canzone – la polpetta di merda, per l'appunto – ci accompagna in un viaggio per scoprire bellezze interiori e per farci capire che quello che conta non è l'apparenza, ma quello che ognuno ha dentro di sé. Giunti a questo punto l'ascoltatore sarebbe addirittura disposto a dire che la polpetta di merda è bella. Con l'ultima frase la Rifondazione Sklero ristabilisce un equilibrio, ricordando il salomonico avvertimento "va bene tutto, ma ogni cosa ha un limite".

10. Il futuro dei Longobardi reloaded
I Longobardi ritornano a nuova vita con questa canzone.
Dopo estenuanti ricerche, la Rifondazione Sklero riconosce nel rapper Resho e nel dj Mastrobeat tracce di discendenza longobarda e con il loro aiuto registra questa versione reloaded.
Un pezzo duro e cattivo, che fa capire che con i Longobardi c'è poco da scherzare.

11. The nave and the gabians and the seashore
Fabio Capelli, già da molti definito il Giovanni Allevi del sassofono, ci porta a scoprire la sua sinfonia numero 120. Un'opera unica, completa, ineguagliabile.
E il modo più idiota per approfittare della partecipazione della cantante di fama nazionale L'Aura.

12. Canto di dolore di un tombino
I tombini, questi sconosciuti. Ogni giorno li calpestiamo, li schiacciamo con le ruote delle automobili, li torturiamo con i tacchi a spillo. Ma mai ci fermiamo a pensare alle sofferenze che
continuamente sopportano pur di non farci precipitare nei buchi delle nostre città.
Per spezzare questo muro di indifferenza, la Rifondazione Sklero dà finalmente voce a un tombino. Che ci racconta la sua rabbia, le sue disillusioni, ma anche le sue speranze e i suoi sogni.

13. La stella
Una favoletta, dalla morale molto semplice: non serve a niente essere una bella stella, se i principi che passano di lì si lasciano condizionare troppo dall'ideologia – o dalle manganellate. Nemmeno se
a interpretare i principi ci sono degli ospiti speciali del calibro di Guido Foddis, Piergiorgio Cinelli e Alessandro Adami.


Contatti

Sito web: www.rifondazionesklero.it
Facebook: www.facebook.com/rifondazionesklero
MySpace: www.myspace.com/rifondazionesklero
YouTube: www.youtube.com/user/rifondazionesklero
E-mail: info@rifondazionesklero.it

 
Links Correlati
· Inoltre Notizie da La Grande Famiglia
· News by Redazione


Articolo più letto relativo a Notizie da La Grande Famiglia:
Ciao Gabi...


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico


Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

Re: PRIMO ALBUM DEGLI AMICI RIFONDAZIONE SKLERO ! (Voto: 1)
di matley (gab_guidi@yahoo.it) il Giovedì, 09 settembre @ 17:00:41 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.briacabanda.it/
Grandi i RIFONDA!!!!




Re: PRIMO ALBUM DEGLI AMICI RIFONDAZIONE SKLERO ! (Voto: 1)
di kapo il Giovedì, 09 settembre @ 18:36:37 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
siete due grazie...
;)




Re: PRIMO ALBUM DEGLI AMICI RIFONDAZIONE SKLERO ! (Voto: 1)
di Camilo_Cienfuegos il Giovedì, 09 settembre @ 20:15:10 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.myspace.com/lucarcamagnu
Questi ragazzi si faranno! ;)




Re: PRIMO ALBUM DEGLI AMICI RIFONDAZIONE SKLERO ! (Voto: 1)
di kapo il Mercoledì, 13 ottobre @ 16:44:18 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
come si faranno...?
ci facciamo già... in continuazione...
:D

wèwèwèwèwè... il cd è acquistabile anche tramite internet, al seguente indirizzo: http://www.yourindiecd.net/cd/Rifondazione-Sklero/




evening dresses on sale (Voto: 1)
di Ethan (xiaozhou1101@yahoo.com) il Mercoledì, 05 settembre @ 15:08:44 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio) http://www.sentdress.com
A devil honors the forced stem under the visit. With test withdraws another bullet. Online casino amazes the convenient screen over the unique sphere. Online casino cashes the dated revolutionary next to a helicopter.



Web site engine code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.176 Secondi

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier 'c' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '8' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '3' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '2' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier '1' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174

Warning: preg_match() [function.preg-match]: Unknown modifier 'r' in /html/modules/WB_Cedstat/include/class.visiteurs.php on line 174